[IT] Power BI Desktop e Facebook 3/3


Nei precedenti articoli della serie abbiamo visto:
Come connetterci ai dati di Facebook e creare grafici con dati già disponibili e
Come creare un grafico modificando i valori di una colonna esistente

In quest’ultimo esempio vi dimostrerò come interagire con i dati che possediamo ma che sono in realtà delle relazioni con altri oggetti. Un post è ad esempio relazionato con uno o più oggetti di tipo commento, i quali a loro volta sono relazionati con un oggetto di tipo amico. Ciò che vi illustrerò è come estendere gli oggetti per mostrare tutte le relazioni di cui necessitiamo per disegnare la nostra dashboard.

Il grafico che voglio creare dovrà mostrare tutti i luoghi (intesi come luoghi geografici come città o nazioni) dai quali ho caricato dei post su Facebook:

dashboard3

Dopo una breve analisi nella tabella dei feed vi accorgerete che non c’è niente relativo ai luoghi. Questo non è completamente vero. Per accedere alle relazioni che un oggetto contiene rispetto ad un altro oggetto, sarà necessario cliccare su Edit Queries e visualizzare tutte le relazioni che, già di default, Facebook offre tramite le sue API: questo ci permetterà di estendere la tabella originale. Scorrendo la lista delle relazioni scopro che posso saperne di più sui miei likers o sulle persone che condividono qualcosa con me e così via… oltre che sapere tutto sui luoghi!

Clicca su Feed, poi su Edit Queries e cerca la colonna place

articolo1_face13

Clicca sull’iconcina che si trova alla destra della colonna e seleziona i valori che verranno visualizzati a seguito dell’estensione (per il nostro esempio sarà necessario selezionare name e location). Il campo name mostrerà il nome inserito dagli utenti per descrivere il luogo, ad esempio Casa mia o Concerto degli AC\DC.

articolo1_face14

Una volta eseguita l’estensione noterete che location è a sua volta una relazione. Posizionatevi sull’iconcina a destra della colonna place.location e selezionate i valori (questa volta non si tratta di nomi generici, ma di dati geografici standard come coordinate GPS o nomi di Città o Nazioni, praticamente quello di cui abbiamo bisogno!)

articolo1_face15

Terminata l’estensione, cliccate in alto a sinistra su Close & Apply e attendete che Power BI scarichi i dati da Facebook

Bene, è tempo di tornare nell’area Design: scegli il grafico Map e sposta place.location.city in Location e id in Values:

articolo1_face17

Ora prova con una Filled Map (ovvero una mappa che riempie i confini di un’area geografica) e sposta place.location.country in Location:

articolo1_face18

Con questo articolo termina la serie su come integrare Power BI e Facebook. Spero di aver seminato degli ottimi spunti per poter applicare queste nozioni anche ad altri contesti 🙂

A questo link trovate la mia dashboard PowerBI_Facebook che potete modificare liberamente e alla quale potete connettere il vostro utente Facebook.

PS: per cambiare l’account Facebook di riferimento nella mia Dashboard, sarà necessario modificare il datasource che trovate in File -> Options and Settings -> Data source Options -> Facebook

Se avete domande o consigli, aggiungete un commento.

Alla prossima!

Comments (0)

Skip to main content