Virtual Machine in alta disponibilità (HAVM): monitorare un External Virtual Switch

Recentemente sono stato da un Cliente dotato di un Failover Cluster Hyper-V a tre nodi con a bordo alcune Virtual Machines che erogano servizi in ambiente di Produzione. Come sapete (o immaginate 🙂 , nel momento in cui il Failover Cluster riscontra un problema in una VM (es. schermata blu), procede ad effettuare il processo…

0

Windows Virtual PC – Cartelle condivise fra Host e VMs

Se vi ricordate, Virtual PC 2007® permetteva di condividere una specifica cartella del Sistema Host all’interno della VM; in Windows Virtual PC, invece, potete abilitare la condivisione solo a livello di Drive tramite le Integration Features. Nel blog post di Vinod Atal, però, viene segnalato un workaround utilizzando una vecchia conoscenza dei Sistemisti Windows: subst….

0

RemoteApp ed Hyper-V

Oggi vorrei riprendere, sulla scia del post pubblicato dal Team di RDS, il tema in oggetto: la feature RemoteApp di cui _dovreste_ aver sentito parlare dopo l’uscita di Windows Server 2008. In sintesi, nel Remote Desktop Session Host (RDSH aka TS), è possibile creare e pubblicare una serie di applicazioni tramite il RemoteApp Manager; l’utente…

0

Windows Virtual PC – Pubblicare Virtual Applications

Una delle nuove funzionalitĂ  di Windows Virtual PC consiste nella possibilitĂ  di pubblicare applicazioni installate ed eseguite all’interno di una macchina virtuale direttamente nello Start Menu dell’host Windows 7; una volta eseguite vengono visualizzate come se fossero applicazioni residenti nella macchina host. Per fare un veloce esempio, è possibile utilizzare Internet Explorer 6 in Windows…

0

Office 2010 Click-to-Run

Volete provare la Beta di Office 2010 senza installare la suite di programmi sul vostro Computer? Ci sono news per voi! Cosa sarebbe questo Click-to-Run? In poche parole, è una nuova metodologia di Software Delivery progettata dal Product Team di Office che vi permette di: provare la Beta di Office 2010 pur avendo giĂ  installata…

0

App-V 4.6 RC ed integrazione con Office 2010 Beta

Justin Zarb dev’essere davvero impegnato se non ha ancora scritto alcun post sull’argomento di oggi 🙂 Vi ricordate il post riguardo la versione Beta di App-V 4.6 disponibile su connect? Bene, ora siamo arrivati alla versione Release Candidate! Ok, ma cosa c’entra Office 2010 con App-V 4.6 RC!? C’entra eccome! Microsoft Office 2010 Beta, Ready…

0

App-V e Remote Desktop Services

Vi ricordate il post riguardo l’inclusione del diritto all’utilizzo di App-V Client nelle CAL RDS R2? Bene; qualora non aveste accesso al sito del Volume Licensing, potreste scaricare il Client App-V per Terminal/RDS anche da Microsoft Download previa fornitura di alcuni dati allo scopo di validare l’accesso all’applicativo. Qui, invece, troverete il Whitepaper “App-V 4.5…

0

Windows 7 e Windows Server 2008 R2, boot da VHD

Approfitto di una domanda giunta via mail circa il boot nativo da VHD per approfondire una funzionalitĂ  che, a primo acchito, sembra essere relativa _solo_ alla virtualizzazione: in realtĂ  non è così! Cerco di spiegarmi meglio con la modalitĂ  “Schizofrenia” 🙂 Ok, partiamo dalle basi: cosa sarebbe un file VHD? L’acronimo significa “Virtual Hard Disk”…

0

Disponibile la versione finale di Windows Virtual PC (gratis) e di Windows XP Mode per Windows 7!

Ecco arrivata anche la versione finale di Windows Virtual PC (gratis) e di Windows XP Mode (gratis per molti, ma non per tutti 🙂 . La citazione del celeberrimo spot anni 80 deriva dal fatto che Windows XP Mode è disponibile per Windows 7 Professional, Enterprise ed Ultimate. A presto!   Simone     Approfondimenti…

0

Nuovo tool Sysinternals: Disk2VHD

  Disk2VHD è uno strumento che, sfruttando la funzionalitĂ  di Volume Shadow Copy (VSS), è in grado di trasformare i dischi fisici in file VHD senza la necessitĂ  di spegnere la macchina sorgente. Uno degli scenari in cui utilizzare questo tool è la “classica” migrazione P2V (Physical-to-Virtual) 🙂 Una volta creato il VHD, è sufficiente…

0