Analizzare e pianificare l’infrastruttura con MAP Toolkit 6.5


La versione finale del Microsoft Assessment and Planning Toolkit 6.5 è disponibile per il download.

Questa nuova versione del tool per analizzare e pianificare l’infrastruttura è caratterizzato da un buon numero di interessanti novità:

Pianificazione accelerata per l’implementazione di un Private Cloud basato su Microsoft Private Cloud Fast Track 
MAP 6.5 fornisce una guida al consolidamento e una validazione della configurazione di infrastrutture basate su Microsoft Private Cloud Fast Track: potenza di calcolo, network e architettura di storage . Con questa funzione di MAP 6.5 si ha una grande flessibilità nel definire la configurazione dell’infrastruttura che si intende implementare consentendo una corretta pianificazione della migrazione di workload fisici e virtuali alla nuova infrastruttura di private cloud.

Identificazione delle opportunità di migrazione in presenza di un ambiente con server eterogenei
MAP 6.5 estende la capacità di inventario di server eterogenei includendo server VMware , VMware vSphere e VMware vCenter.  Il tool è in grado di fornire un inventario e un rapporto del numero di server fisici e virtuali in infrastrutture VMware consentendo di identificare le opportunità di migrazione e accelerando la pianificazione del processo di migrazione. SQL Server, SharePoint Server e  Exchange Server sono virtualizzati al meglio su Hyper-V e MAP 6.5 migliora la capacità di identificare workload Microsoft in esecuzione in macchine virtuali VMware .

Semplificazione del consolidamento di SQL Server su Database Consolidation Appliance
MAP 6.5 semplifica la pianificazione del consolidamento di SQL Server e fornisce raccomandazioni per la migrazione dei database su Database Consolidation Appliance. Usando MAP è possibile misurare il carico di lavoro dei diversi database ed ottenere una stima della capacità necessaria per la migrazione su Database Consolidation Appliance. Le Database Consolidation Appliance forniscono una maggiore flessibilità e consentono il consolidamento di molteplici istanze di SQL Server in una singola appliance riducendo i costi operativi.

Analisi dell’uso del software e valutazione delle licenze
La funzione Software Usage Tracking di MAP 6.5 semplifica la gestione delle licenze, riducendo i tempi e i costi amministrativi e garantendo una corretta conformità gestendo un maggior numero di prodotti e la capacità di identificare i device attivi. Questa versione di MAP è in grado di analizzare l’uso di Forefront Endpoint Protection (FEP) e della suite Microsoft Core Client Access License (CAL) che si affiancano ai prodotti già gestiti dalle precedenti versioni: Windows Server, SharePoint Server, System Center Configuration Manager, Exchange Server e SQL Server. La nuova funzione Active Devices consente alle organizzazioni di identificare i device Windows realmente attivi in rete, informazione particolarmente utile in scenari di Enterprise Agreement.

Identificazione delle istanze di Oracle su server Itanium per la migrazione a SQL Server
MAP 6.5 consente di eseguire l’inventario di database eterogenei con la possibilità di individuare istanze di Oracle in esecuzione su server Itanium con HP-UX. MAP aiuta a determinare il costo totale di gestione di questi database e di evidenziare i possibili ritorni di investimento associati alla loro migrazione a SQL Server. Oltre a fornire la dimensione e l’uso di ogni schema, MAP fornisce una stima della complessità della migrazione e indica i migliori candidati.

Analisi dell’ambiente client per l’adozione di Office 365
MAP 6.5 include una funzione di analisi della compatibilità delle suite Office installate sui client nell’ottica di un’adozione di Office 365 . Questa analisi consente di individuare i client compatibili per l’upgrade a Office 365.  

Analisi dell’ambiente client per la migrazione a Windows 7 e Windows Internet Explorer 9
LA nuova versione di MAP è ora in grado di verificare la compatibilità dei client presenti in azienda per la migrazione a Internet Explorer 9 generando un rapporto sui browser, controlli ActiveX e add-on installati.

Buona giornata a tutti

| giorgio | twitter-logo-1 pgmalusardi |full_black

Skip to main content