Windows 7 & 2008 R2 – Controllare lo spazio su disco usato dai Backup automatici


Salve a tutti!

Oggi volevo parlare di un problema comunue a tutti quando per la prima volta ci si imbatte nel Backup di Windows 7/2008R2.

Il nuovo programma di Backup ha una interfaccia abbastanza spartana, e non sono molte le cose che si possono fare.

Se scheduliamo un Backup automatico su disco, che verrà ripetuto una volta alla settimana o al mese, dopo un pò ci potremo rendere conto che lo spazio a disposizione sul disco che abbiamo scelto come destinazione del Backup automatico, diminuisce regolarmente, soprattutto se il backup shedulato è un full backup.

Dopo un pò di backup, a seconda della dimensione del disco, ci potremmo trovare nella condizione di vedere lo spazio a disposizione, ridotto ai minimi termini.

Cosa è successo? I file di backup, hanno riempito il disco…

Diciamo allora che vorremmo avere controllo di quei file e limitarci a mantenere gli ultimi due, cancellando i precedenti.

Bene, dall’interfaccia del Backup non c’è alcuna opzione per fare ciò.. non si possono scegliere e selezionare i file da cancellare ne impostare la dimensione massima da usare su quel disco.

 

Il nuovo Backup di Windows 7/2008R2 usa il VSS (Volume Shadow Service) per effettuare i backup. Quello in automatico provvede a cancellare i file più vecchi una volta raggiunto il limite di spazio assegnatogli. Quindi, se voglio conservare solo gli ultimi due backup, constatato che i file sono di, supponiamo, 20GB, gli possiamo asseganre come limite 50GB, così ragionevolmente c’è spazio per farlo crescere ancora un pò e poi magari tra un anno andremo a rivedere quella soglia..

 

Già, ma da dove posso impostare questo limite?

 

image

Dal Server Manager selezioniamo Disk Management, facciamo click col pulsante destro del mouse sul volume dove abbiamo scelto di eseguire i Backup, Proprietà, andiamo sul TAB Shadow Copies, click su Settings e impostiamo un limite alla voce Maximum size.

 

Eventualmente, il limite si può impostare anche da riga di comando, usando il comando VSSADMIN. Apriamo un Command Prompt elevato ed eseguiamo:

vssadmin resize shadowstorage /for=<ForVolumeSpec> /on=<OnVolumeSpec> /maxsize=<MaxSizeSpec>

ex. Vssadmin resize shadowstorage /for=C: /on=D: /Maxsize=50000MB

 

Il VSS provvederà da solo ad eliminare i backup più vecchi, lasciandone quanti possono essere contenuti nello spazio impostato come limite massimo.

 

Buona giornata, alla prossima!

Mario Raccagni
Senior Support Engineer
Platform Support Team

Comments (2)

  1. Anonymous says:

    Ciao Daniele,

    Esattamente quello che pensi, solo che se non dai un limite, VSS usa tutto il disco come limite, e quindi non ti rimane spazio per I tuoi dati.

    Se hai dedicato un disco dedicato al backup, allora non c’è problema. Se invece il disco ti serve per altro, potresti ritrovarti col disco pieno senza accorgertene.

    Con il limite, invece, eviti il problema del disco pieno e controlli quanti backup vuoi mantenere attivi.

    Grazie e Buona giornata.

    Mario Raccagni

  2. Daniele Scrivano says:

    CIao, interessante articolo ma non riesco a cogliere il motivo per cui debbo limitare lo spazio da usare sul disco di backup, dato che dovrebbe funzionare in maniera circolare e riempito lo spazio VSS va a  consolidare i dati più vecchi, lasciando spazio per i nuovi salvataggi, o così non è??