ItaPFEPlat

Blog dei PFE italiani - Active Directory, Windows Platform e Security

Rinominare il NUOVO Domain Controller con il NOME ed IP del VECCHIO

[bing_translator]

Una delle esigenze che emergono durante un aggiornamento di Active Directory è quella di dover rinominare i nuovi Domain Controller con il Nome ed IP dei vecchi.

Quindi per esempio avrò:

  • DC1 (2008) – IP 10.10.10.10
  • DC2 (2008) – IP 10.10.10.11
  • DC3 (2012R2) – IP 10.10.10.100
  • DC4 (2012R2) – IP 10.10.10.101

Ci sono due metodi per ottenere lo stesso risultato.

Il primo, più semplice, è quello di procedere con la rimozione di AD da DC1 e DC2 (demote) prima di inserire DC3 e DC4. In genere si inizia dal secondo server.

  1. Rimozione AD e ruolo Domain Services da DC2
  2. Rinominare in DC2-OLD
  3. Cambio IP
  4. Spegnimento
  5. Rinominare DC4 in DC2
  6. Assegnare a questo nuovo DC2 IP 10.10.10.11
  7. Installare il ruolo di Domain Services e promuovere a DC.
  8. Stessa cosa fra DC1 e DC3.

Il secondo metodo si utilizza quando si utilizza quando i DC 2012R2, nel nostro esempio DC3 e DC4, sono già installati e promossi a domain Controller. Anche qui si preferisce iniziare dal secondo DC.

  1. Rimozione AD e ruolo Domain Services da DC2
  2. Rinominare in DC2-OLD
  3. Cambio IP
  4. Spegnimento
  5. Su DC4 eseguire il comando NETDOM per rinominare
    • Effettuare come prima cosa una verifica preliminare con il seguente comando:
      Netdom computername <nome-temporaneo> /ENUMerate ###dove il parametro <nome-temporaneo> è l’host name temporaneo del DC2012, ad es.:  Netdom computername DC4 /ENUMerate ###Il risultato atteso di questo comando è la visualizzazione di un solo nome.
      ——
    • Poi il comando da eseguire per aggiungere l’host name definitivo è il seguente:
      Netdom computername <nome-temporaneo> /add:<FQDN-nome-definitivo> ###dove il parametro <FQDN-nome-definitivo> è l’FQDN del vecchio DC2008, ad es.:  Netdom computername DC4 /add: DC2.dominio.intra
      ——
    • Successivamente, va eseguito il seguente comando per rendere primario l’<FQDN-nome-definitivo> sul DC:
      Netdom computername <nome-temporaneo> /MAKEPRIMARY <FQDN-nome-definitivo>  Netdom computername DC4 /MAKEPRIMARY DC2.dominio.intra
      ——
    • Procedere quindi al riavvio del DC per rendere operativo il cambiamento.
      ——
    • Dopo il riavvio verificare che siano presenti due nomi:
      Netdom computername <nome-definitivo> /ENUMerate ###dove il parametro <nome-definitivo> è il nome del vecchio DC2008  Netdom computername DC02 /ENUMerate
      ——
    • Eseguire il comando per rimuovere il nome temporaneo:
      Netdom computername <nome-definitivo> /remove: <FQDN-nome-temporaneo> ###dove il parametro <FQDN-nome-temporaneo> è l’FQDN del nome temporaneo del DC2012, ad es.:  Netdom computername DC2 /remove: DC4.dominio.intra
      ——
    • Infine verificare che sia presente un solo nome:  Netdom computername DC2  /ENUMerate
    • Cambio IP in 10.10.10.11
  6. Effettuare gli stessi passi del precedente paragrafo 5 per DC1 e DC3
    • Effettuare come prima cosa una verifica preliminare con il seguente comando:
      Netdom computername <nome-temporaneo> /ENUMerate ###dove il parametro <nome-temporaneo> è l’host name temporaneo del DC2012, ad es.: Netdom computername DC3 /ENUMerate ###Il risultato atteso di questo comando è la visualizzazione di un solo nome.
      ——
    • Poi il comando da eseguire per aggiungere l’host name definitivo è il seguente:
      Netdom computername <nome-temporaneo> /add:<FQDN-nome-definitivo> ###dove il parametro <FQDN-nome-definitivo> è l’FQDN del vecchio DC2008, ad es.: Netdom computername DC3 /add: DC1.dominio.intra
      ——
    • Successivamente, va eseguito il seguente comando per rendere primario l’<FQDN-nome-definitivo> sul DC:
      Netdom computername <nome-temporaneo> /MAKEPRIMARY <FQDN-nome-definitivo> Netdom computername DC3 /MAKEPRIMARY DC1.dominio.intra
      ——
    • Procedere quindi al riavvio del DC per rendere operativo il cambiamento.
      ——
    • Dopo il riavvio verificare che siano presenti due nomi:
      Netdom computername <nome-definitivo> /ENUMerate ###dove il parametro <nome-definitivo> è il nome del vecchio DC2008 Netdom computername DC01 /ENUMerate
      ——
    • Eseguire il comando per rimuovere il nome temporaneo:
      Netdom computername <nome-definitivo> /remove: <FQDN-nome-temporaneo> ###dove il parametro <FQDN-nome-temporaneo> è l’FQDN del nome temporaneo del DC2012, ad es.: Netdom computername DC1 /remove: DC3.dominio.intra
      ——
    • Infine verificare che sia presente un solo nome: Netdom computername DC1  /ENUMerate
    • Cambio IP in 10.10.10.10

 

msftlogo