Metti in sicurezza la tua Digital Transformation


La Digital Transformation mette in evidenza il bisogno di aumentare il livello di sicurezza dei dati delle nostre aziende che sempre più vengono condivisi e utilizzati da diversi dispositivi e diverse piattaforme.

Microsoft si è sempre fatta promotrice di un approccio innovativo e sicuro, tanto è vero che Microsoft Enterprise Mobility Suite è diventata da qualche settimana Microsoft Enterprise Mobility + Security (EMS). A essere più precisi, per coloro che già hanno a bordo EMS, la situazione è questa:

  • La vecchia Enterprise Mobility Suite diventa Enterprise Mobility + Security E3
  • La nuova Enterprise Mobility + Security E5 è disponibile dal mese di Ottobre

EMS_E5_thumb

Per fare un po’ di chiarezza sulla famiglia di prodotti compresi in EMS ecco un elenco esaustivo, per comprendere nello specifico tutte le soluzioni Microsoft dedicate alla sicurezza:

  1. Active Directory Premium: quella che eravamo abituati a chiamare genericamente Active Directory Premium ora diventa Active Directory Premium P1. AD Premium P1 è il servizio di Active Directory migrato nel Cloud e, volendo, in continua sincronizzazione con la nostra Directory locale. AD Premium P2 si arricchisce di Identity Protection e Privileged Identity Management. Identity Protection permette di captare il furto di identità all’interno di una azienda grazie alla logica di Machine Learning e alla selezione del fattore di rischio di ciascun utente all’interno di AD.  Privileged Identity Management invece permette di monitorare l’utilizzo degli account con privilegi amministrativi (Global Administrator, Billing Administrator, Service Administrator, User Administrator, Password Administrator) all’interno della propria infrastruttura in Azure AD o in qualsiasi servizio online di Microsoft (Office 365, Intune, etc).
  2. Azure Rights Management è ora Azure Information Protection: il vecchio Azure Rights Management diventa Azure Information Protection Premium P1. Azure Information Protection Premium P2 invece permette, in più,  di classificare in maniera automatica (oltre che manuale come nella P1) i documenti a partire dal contenuto e a seconda della sensibilità del documento stesso. Ricordo che Azure Rights Management permette di applicare dei template di sicurezza ai documenti che vengono condivisi e utilizzati dagli utenti di una azienda. Inibire “Reply All”, oppure non permettere la stampa di un certo documento Word sono solo alcuni esempi.
  3. Enterprise Mobility + Security è ora in FastTrack. FastTrack è un ottimo portale che guida i nostri clienti nell’acquisizione delle competenze e nei test di prodotti innovativi. Oggi è possibile accedere a tutte le risorse relative a Enterprise Mobility + Security 

Qui un po’ di video-pillole su EMS e alcuni suoi prodotti:

  1. Panoramica di EMS
  2. Microsoft Intune
  3. Azure Rights Management (o Azure Information Protection)
  4. Microsoft Advanced Threat Analytics

     

     

    Comments (0)

    Skip to main content