Microsoft Loves OpenSource…


Ultimamente non si sente parlar d’altro…

image

E il Blog del TechNet non è da meno! Diamo una sbirciata alla presenza di Docker in Microsoft Azure grazie a questo approfondimento di Nicola Ferrini.

Già da Giugno 2014 Microsoft ha annunciato il supporto in Microsoft Azure ai Docker Containers per le macchine virtuali Linux. In questo modo tutte le applicazioni che sono state sviluppate per Docker possono girare anche nel Cloud.

 

Ma cos’è Docker?

Docker https://www.docker.com è un motore open source che consente di automatizzare la distribuzione delle applicazioni e che utilizza contenitori (da qui il nome), in sostituzione di macchine virtuali, per consentire di eseguire più applicazioni simultaneamente sullo stesso server.

image

 

Il 15 Ottobre 2014 Microsoft e Docker Inc. hanno annunciato che nella prossima versione di Windows Server ci sarà il supporto ai Docker Container. Probabilmente già dalla prossima build di Windows Server di metà 2015 potremo vederli all’opera.

Windows Server Containers.

Grazie all’introduzione del motore Docker anche in Windows Server sarà possibile far girare applicazioni che utilizzano i Docker Container sia sui Windows Server On-premise che all’interno delle macchine virtuali con Windows Server vNext in Microsoft Azure. Questo permetterà di prendere il meglio delle due tecnologie (Windows e Linux), in quanto sarà possibile eseguire contemporaneamente sulla stessa macchina sia processi Windows che applicazioni Linux realizzate per Docker.

image

Il Docker Engine per Windows Server verrà sviluppato come un progetto Docker open source e nel Docker Hub https://hub.docker.com saranno disponibili le immagini del motore Docker per Windows Server.

Come funziona un’ applicazione “dockerizzata”?

I contenitori Docker in Windows Server permetteranno alle applicazioni di girare all’interno del sistema operativo in maniera isolata, in modo tale da poter evitare qualsiasi dipendenza dal sistema e dall’ambiente su cui sono eseguite, rendendo di fatto l’applicazione “portatile”.
Condividendo lo stesso kernel e altri componenti chiave del sistema, i contenitori Docker hanno tempi di avvio molto rapidi e una riduzione del carico di risorse: per questo motivo sono indicati soprattutto per tutte quelle architetture orientate ai servizi, come ad esempio il Cloud.

image

 

Se volete testare Docker su Microsoft Azure potete andare sul nuovo portale https://portal.azure.com/ e da Nuovo –> Tutto –> visitate il MarketPlace. Nel caso non abbiate una sottoscrizione a Microsoft Azure disponibile, vi ricordo l’opportunità di avere del credito a disposizione gratuitamente per un mese.

image

 

Da provare!

Comments (1)

  1. Anonymous says:

    Vi ricordate Microsoft Loves OpenSource…?
    Vi rinfresco la memoria:

    Scommetto che qualcuno

Skip to main content