Microsoft P2V Migration for Software Assurance


Buona serata a tutti.

In attesa del mio volo per Amsterdam dove sarò nei prossimi due giorni, voglio segnalarvi la disponibilità della versione beta del tool Microsoft P2V Migration for Software Assurance.

Questo tool dal nome lungo, ma esplicito, è rivolto ai possessori di un contratto di Software Assurance che necessitano di supporto per la migrazione Windows XP da un ambiente fisico ad uno virtuale.

Il tool aiuta in questo modo ad implementare una soluzione che da un lato consente di l’adottare Windows 7, con tutti i vantaggi che questo comporta in termini di usabilità, gestibilità e sicurezza e nello stesso tempo di mantenere in vita applicazioni datate e non compatibili con Windows 7, in attesa della loro migrazione.

Microsoft P2V Migration for Software Assurance si basa su Microsoft Deployment Toolkit e Disk2VHD (un tool di Sysinternals) e le macchine virtuali create mantengono tutte le impostazioni di gestione, appartenenza al dominio, policy e impostazioni utente.

Il tool provvede anche a pubblicare, nel menù di Windows 7, applicazioni e browser web in modo che l’utente possa accedervi in modo semplice (XP mode).

Come funziona:

  • Il processo parte con una macchina Windows XP SP3 completamente configurata anche  con applicazioni non compatibili con Windows 7
  • Attraverso Microsoft Deployment Toolkit si procede con la migrazione della macchina a Windows 7: il processo prevede anche la conversione P2V
  • Al termine della migrazione, la nuova installazione di Windows 7 conterrà anche l’immagine del precedente sistema operativo
  • Le applicazioni della VM Windows XP sono pubblicate in automatico nel menù di Windows 7

 

Inizio del processo di migrazione

Migrazione terminata e VM con Windows XP disponibile

Le applicazioni della VM Windows XP presenti nel menù di Windows 7

Come si pone questo nuovo tool rispetto a Windows XP Mode e MED-V?

Windows XP Mode non è ottimizzato per una gestione centralizzata e il sistema operativo incluso deve essere personalizzato manualmente.

MED-V consente la distribuzione  e la gestione centralizzata di immagini virtuali standard.

Microsoft P2V Migration for Software Assurance è pensato per consentire la migrazione di  macchine con stretti requisiti di configurazione e critiche per i processi aziendali e quindi funge da complemento a MED-V.

Buon pomeriggio a tutti

Giorgio

Comments (19)

  1. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  2. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  3. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  4. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  5. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  6. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  7. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  8. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  9. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  10. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  11. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  12. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  13. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  14. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  15. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  16. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  17. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  18. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  19. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1