APP-V 4.6 a 64 bit: finalmente disponibile con il rilascio di MDOP 2010


Ieri è avvenuto il rilascio dell’edizione 2010 del Microsoft Desktop Optimization Pack (MDOP).


 


Application Virtualization (APP-V) 4.6


Uno dei componenti più importanti di questa edizione è la versione 4.6 di Microsoft Application Virtualization (APP-V) che ora supporta anche i sistemi a 64 bit e che era disponibile in beta dallo scorso agosto.


Questa versione a 64 bit era molto attesa, in particolare perchè il supporto alle architetture a 64 bit consente:



  • il sequencing di applicazioni native a 64 bit, e la loro esecuzione virtualizzata su sistemi a 64 bit;

  • il sequencing di applicazioni a 32 bit e la loro esecuzione virtualizzata sia su sistemi a 32 bit che su sistemi a 64 bit;

  • l’utilizzo delle applicazioni virtualizzate con APP-V anche in ambiente Remote Desktop Services di Windows Server 2008 R2 (solo a 64 bit) e Terminal Server di Windows Server 2008 (nell’edizione a 64 bit).

Per chi non conosce App-V ecco una rapida demo:




Microsoft Office 2010 Deployment techniques Inoltre la versione 4.6 di APP-V consentirà anche anche alle aziende di distribuire al meglio Office 2010 in modalità virtualizzata.


Nella sessione OFF309 – Microsoft Office 2010 Deployment techniques della SharePoint Conference, Nicola Ferrini ed io parleremo proprio del deployment di Office 2010 sia in modalità “classica” che in modalità virtualizzata con APP-V!


 


App-V Resource Kit Tools


Sono stati resi disponibili anche una serie di strumenti, raccolti nel Resource Kit di App-V, per facilitare la gestione, la manutenzione e il trobuleshooting dei package virtualizzati e dei file .sft:



  


Application Virtualization Infrastructure Planning Guide


Nella Library TechNet trovate una guida che vi aiuta nelle fasi di analisi, pianificazione e deployment all’interno della vostra infrastruttura delle funzionalità offerte da Microsft Application Virtualization, su sistemi Windows 7, Windows Server 2008 R2.


 


Enterprise Desktop Virtualization (MED-V) 1.0 SP1 RC


imageInoltre, è stata resa disponibile la Release Candidate di Microsoft Enterprise Desktop Virtualization (MED-V) 1.0 Service Pack 1, che introduce il supporto a Windows 7 come sistema operativo host su cui virtualizzare un sistema operativo differente (ad esempio Windows XP) per risolvere eventuali problemi di compatibilità delle applicazioni.


Il rilascio della SP1 di MED-V 1.0 è previsto per Aprile 2010, e da Microsoft Connect potete scaricare intanto la RC per completare i vostri test di valutazione. Online trovate anche la MED-V Quick Start Guide e la MED-V Evaluation Guide.


Vi invito ad inserire tutti i vostri progetti di testing e valutazione di App-V, Med-V e Windows 7 nel nostro programma IT Pro Momentum, per ottenere gratuitamente delle risorse di formazione e di supporto e facilitare così i vostri progetti di deployment.


Prima di salutarvi, vi lascio alcuni video di approfondimento su App-V e Med-V presi da BE IT:








Renato

Comments (17)

  1. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  2. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  3. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  4. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  5. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  6. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  7. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  8. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  9. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  10. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  11. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  12. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  13. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  14. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  15. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  16. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

  17. Anonymous says:

    Pingback from Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1