NewSid, Process Explorer, TCP View, Disk View, BGInfo, Zoom IT, Secure Delete e tutti i tool Sysinternals… a portata di path!


Sysinternals Nel 2006 Microsoft ha acquisito Winternals, l'azienda in cui lavorava Mark Russinovich e che produceva quel fantastico set di tool, "Sysinternals", da sempre il coltellino svizzero di ogni professionista IT e di ogni tecnico helpdesk.


E oggi per i tool Sysinternals è un giorno speciale: ora sono utilizzabili da qualsiasi macchina, semplicemente richiamandoli dal path web da cui sono disponibili. Accessibili dovunque, e sempre aggiornati! Un sogno!


Come fare per utilizzarli?


E' possibile richiamarli utilizzando il path \\live.sysinternals.com\tools\<NomeTool> direttamente dalla riga di comando di qualsiasi computer connesso ad Internet. Ad esempio, per avviare il Process Explorer è sufficente scrivere: \\live.sysinternals.com\tools\procexp.exe Process Explorer Live


Oppure, per rendere il tutto ancora più semplice, è possibile aggiungere \\live.sysinternals.com\tools\ alle variabili PATH del proprio sistema, in modo tale da richiamare direttamente i tool senza la necessità di inserire ogni volta il PATH! 🙂


Per farlo è necessario andare nel menù Start, click destro su Computer, Properties, e scegliere nella colonna di sinistra "Advanced System Settings". Nella scheda Advanced trovate il pulsante "Environment Variables". Nella finestra che si apre è necessario andare nelle "System Variables" e scegliere "PATH". Scegliete Edit, e andate a modificare il "Variable Value" aggiungendo un punto e virgola alla fine della stringa esistente, seguito dal path di Sysinternals Live:


AddPathVariable


(Le indicazioni sono valide per Windows Vista e Windows Server 2008, ma i passaggi da fare sono simili anche in Windows XP e Windows Server 2003. Nell'immagine ho evidenziato in azzuro la stringa che ho aggiunto. Ricordatevi il ; prima di \\live.sysinternals.com\tools\ e non inserite nessuno spazio!)


Chiudete tutte le finestre, confermando le modifiche, chiudete eventuali prompt dei comandi aperti, apritene uno nuovo e provate! ProcessExplorerLive2 Se avete fatto tutto correttamente avrete ora a disposizione i tool Sysinternals! Niente male, vero?


Se andate su http://live.sysinternals.com/ trovate la lista di tutti i tool Sysinternals a portata di download e ovviamente esiste una pagina che li elenca tutti e contiene i link alle pagine di approfondimento su ciascuno di essi.


Tutti i tool Sysinternals, in uno ZIP!


Infine, per tutte le vostre chiavine USB e per tutte quelle macchine non connesse alla rete potete scaricare la "Sysinternals Suite", uno ZIP da circa 8 Mb con tutti i tool all'interno.


....Allora... già aggiunto \\live.sysinternals.com\tools\ al vostro path? 🙂







Renato

Comments (6)
  1. Anonymous says:

    Tutti i tools Sysinternals, NewSid, Process Explorer, TCP View, Disk View, BGInfo, Zoom IT, Secure Delete e tanti altri sono ora disponibili per il caricamento… da web!

  2. Bha… ogni tanto non capisco.

    Va bene andare verso il cloud computing, ma questa mi sembra francamente una cosa inutile o giù di li…

    E’ ovviamente una mia personalissima opinione

    Giorgio

  3. Anonymous says:

    Ieri Renato ha fatto un post sulla disponibilit&#224; in modalit&#224; live dei tool di Sysinternals

  4. Luigi Bruno says:

    Utilizzo il set di tool SysInternals da molto tempo, prima della

    loro acquisizione da parte di Microsoft e sono abbastanza in

    sintonia con Piergiorgio (ne approfitto per mandargli un

    saluto): anche se è una ulteriore possibilità, credo sia sempre

    meglio eseguirli da locale.

  5. giorgio says:

    @Luigi

    Ricambio i saluti 🙂

  6. Certo, l’esecuzione da locale è comoda, ma è anche comodo poter far partire al volo i tool senza doverli scaricare sulla macchina… A volte semplifica il lavoro.

    In ogni caso penso che sia sempre meglio avere una opzione in più rispetto ad una in meno 🙂

Comments are closed.

Skip to main content