Open XML è standard ISO


Come annunciato da ECMA, il candidato Open XML (ECMA-376, DIS 29500) ha completato il suo processo all’iterno di ISO ed è stato riconosciuto come standard ISO IS 29500.


Il processo di analisi dello standard e di approvazione è iniziato molti mesi fa, ed è andato avanti grazie al feedback e ai commenti dai vari Enti Nazionali, che hanno portato modifiche al candidato standard Open XML.


Sicuramente la notiza dell’approvazione è molto positiva, soprattutto per i molti gli ISV che hanno già adottato Open XML nelle loro soluzioni e nei loro prodotti. Molti produttori di software stanno utilizzando le specifiche già da tempo pubbliche di Open XML per la sua implementazione nei loro software e dispositivi, come ad esempio ha Apple nell’iPhone e in MacOS, IBM e Google e molti altri.


Per tutti gli interessati ad approfondire gli aspetti relativi ad Open XML e al suo utilizzo all’interno di prodotti ed applicazioni, consiglio questo post di Doug Mahugh e questo del nostro team MSDN Italia, che contengono link a molte risorse aggiuntive. Per chi è interessato è disponibile inoltre anche la documentazione relativa al vecchio formato binario di Office.


Questo è un ulteriore passo sul fronte dell’Interoperabilità che Microsoft sta sostenendo con forza, grazie anche alle ultime iniziative intraprese, che potete approfondire nel sito dedicato.


Potete approfondire la notizia anche in un primo comunicato stampa Microsoft e nel blog di Brian Jones, PM di Office.







Renato


[UPD 02/04/2008] E’ disponibile anche online il comunicato stampa di ISO.

Comments (2)

  1. Anonymous says:

    La giornata di ieri (in realtà in Italia era già sera) è stata movimentata da una notizia

  2. Anonymous says:

    Come preannunciato da qualche giorno è finalmente disponibile per il download il Service Pack 2 di Office