Ignite 2017: gli annunci a supporto della compliance GDPR


L'avvio lunedì della nostra conferenza annuale dedicata ai clienti Enterprise e alla community degli IT Professional, il Microsoft Ignite 2017, mi fornisce l'occasione di ripartire con slancio nella condivisione dei temi CyberSecurity, Privacy e Compliance su piattaforma Microsoft, con l'impegno a fornirvi almeno un post a settimana (ora l'ho scritto e non posso più tirarmi indietro…).

Nonostante le numerose novità in ambito Security possano tutte essere considerate di supporto alla compliance GDPR, inizierò in questo post con la condivisione degli annunci specifici di risorse in questo ambito:

New Microsoft 365 features to accelerate GDPR compliance : ve ne sottolineo solo alcune…

  • Annuncio del "Compliance Manager": questa è probabilmente la notizia più attesa di cui vi avevo dato già un'anticipazione nel mio post precedente. Abbiamo annunciato l'arrivo in novembre della preview gratuita della soluzione tipo GRC (Governance, Risk and Compliance) che permetterà di:
    • Realizzare risk assessment in tempo reale sui Microsoft cloud services
    • Acquisire informazioni utili sullo stato della configurazione di tali servizi online per poter intervenire per migliorare la protezione dei dati
    • Semplificare i processi di compliance tramite strumenti nativi di gestione dei controlli e strumenti di reporting che producano report pronti da condividere in caso di audit/ispezioni
    • Le normative/standard che saranno inizialmente oggetto di questa soluzione sono la GDPR, le principali ISO (ISO 27001 e ISO 27018) e le principali NIST (credo a partire dalla NIST 800-53).
    • Maggior dettagli al post Manage Your Compliance from One Place – Announcing Compliance Manager Preview Program
  • General Availability del servizio di "Customer Encryption": è quello che indicavamo come Bring-Your-Own-Key (BYOK) per fornire al cliente il controllo delle chiavi di cifratura che i servizi Office 365 usano per l'encryption at-rest.
  • Microsoft's Information Protection: annuncio dell'impegno in corso ad unificare le diverse soluzioni di Information Protection (CLP = Classification, Labeling & Protection) attraverso tutta la piattaforma Microsoft per abilitare una consistente ed integrata capacità di utilizzo della stessa modalità di CLP in tutti i prodotti Microsoft.
  • & a lot more su cui ritornerò nei miei post successivi…
  • Segnalo infine il nuovo whitepaper Accelerate your GDPR compliance journey with Microsoft 365

 

Windows resources to help support your GDPR compliance

Sono in particolare due nuovi whitepaper:

 

Infine ricordo il mio post che agirà da sommario di tutti i post a tema GDPR:

A presto!

Feliciano

@felicianointini
(mostly in Italian – technical & non technical tweets)

@NonSoloSecurity
(English only – technical only)


Comments (0)

Skip to main content