Preallerta: stasera rilascio straordinario di un bollettino di sicurezza su Windows


Segnalazione importante: questa sera, alle 19:00 ora italiana, è previsto il rilascio straordinario di un bollettino di sicurezza che interessa tutte le versioni di Windows attualmente supportate. E’ ovviamente classificato come Critico per la valutazione aggregata, ma la severity delle singole versioni è diversa: Critical per Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003, Important per Windows Vista e Windows Server 2008. Vi invito a consultare la pagina "Microsoft Security Bulletin Advance Notification for October 2008" per i dettagli (la pagina indicata è la stessa che è stata utilizzata per l’emissione dello scorso 14 ottobre, e verrà aggiornata in modo da includere tutti i bollettini di ottobre non appena verrà rilasciato il bollettino in oggetto).

Il rilascio straordinario, anche noto come rilascio Out-of-Band perché fuori del consueto appuntamento ordinario del secondo martedì di ogni mese, è utilizzato da Microsoft per esigenze di massima tutela della protezione dei clienti: è quindi raccomandabile prepararsi in modo da aggiornare tutti i sistemi Windows con la massima urgenza non appena la security patch verrà resa disponibile (ossia quando il bollettino verrà pubblicato) e questo si traduce nelle seguenti indicazioni

  • clienti finali (i cui sistemi Windows sono aggiornati tramite il meccanismo fornito dal componente nativo degli Aggiornamenti automatici): accertarsi che l’impostazione di tale componente sia sulla modalità di download e installazione automatica, o premurarsi di fornire il consenso il prima possibile nel caso della modalità che richiede l’approvazione dell’utente prima di procedere all’installazione. Vedi whitepaper su Windows Update nelle note in fondo al post per supporto su questo tipo di impostazioni.
  • aziende (i cui sistemi Windows sono aggiornati tramite soluzioni di patch management): provvedere all’approvazione urgente della distribuzione e installazione massiva di questo aggiornamento su tutti i sistemi Windows aziendali.

Naturalmente il mio blog vi supporterà passo passo per tutte le informazioni su questo rilascio straordinario, possibilmente in tempo reale: appuntamento quindi a questa sera alle 19:00 circa per l’analisi di rischio del bollettino che ragionevolmente verrà indicato come MS08-067.

Altri post/risorse correlate:


Share this post :

Comments (13)

  1. wisher says:

    Tornerò più tardi per i dettagli.

    Per ora potresti dire se la patch "straordinaria" corrisponde a qualche bug che potrebbe avere un forte impatto sui sistemi non aggiornati?

  2. Feliciano Intini says:

    @wisher, mi spieghi meglio cosa intendi per "sistemi non aggiornati"? Quelli che non metteranno la patch, o quelli meno recenti?

  3. carlo says:

    Questa fix non ha seguito il normale percorso di beta test, corretto?

    Quindi non sarà testata come tutte le altre..

  4. wisher says:

    Intendevo i sistemi non ancora patchati. Sicuramente ci sarà un transitorio in cui i sistemi saranno in via di aggiornamento e la ulnerabilità nota.

  5. dovella says:

    Eccolo qua

    http://i34.tinypic.com/20ac94h.jpg

    Io aggiorno piu tardi però adesso non posso riavviare se necessario.

  6. dovella says:

    OK Aggiornato

    Vista Ultimate 64 Bit

    Richiede riavvio,

    Nessun problema riscontrato  😉

  7. Anonymous says:

    E’ stato rilasciato il bollettino di sicurezza Microsoft straordinario (Out-of-Band) " MS08-067

  8. Anonymous says:

    Anche se considero scontanto il fatto che chi legge questo blog TechNet conosca anche il blog del nostro

  9. Anonymous says:

    Vorrei fare brevemente il punto a poco più di una settimana dal rilascio di questo bollettino straordinario

  10. Anonymous says:

    Come si temeva , si è giunti alla realizzazione di un worm che sfrutta la vulnerabilità corretta dal

  11. Anonymous says:

    Interrompo il silenzio blogging che mi sono imposto in queste festività per due motivi importanti. Il

  12. Anonymous says:

    Credo abbiate letto di come questa infezione si stia diffondendo in modo serio, e non solo in Italia.